Vintage lovers: la rivincita dei mercatini dell’usato


Fashion / martedì, Dicembre 19th, 2017

Oggi vi presento questa nuovissima rubrica riguardante la moda, e come non lanciarla se non raccontandovi una delle mie più grandi passioni?
Fin da bambina ho sempre provato un’enorme soddisfazione nell’acquistare abbigliamento, borse e chi più ne ha più ne metta, al mercato.

 

Circa un paio di anni fa, in una giornata decisamente fredda, stavo girando tra i banchi del mercato vicino casa finchè i miei occhi non si sono imbattuti in un mucchietto di vestiti tutti arruffati di tantissimi colori e tessuti diversi.
Tra tutti spiccavano  maglioni soffici e caldi, perfetti per quella stagione. Così mi sono avvicinata al mucchio misterioso ed ho iniziato a frugare.

Tantissimi capi di marca, con tagli piuttosto moderni e tessuti ottimi. Dopo una ricerca accurata ed un modesto autocontrollo ho preso la bellezza di 10 capi d’abbigliamento, tra giacche e maglioni. Arrivata in cassa, il ragazzo, una volta contati i capi mi dice “sono 20 euro”.

2 0   E U R O

Ho pagato 2 euro ogni capo, di ottima qualità, perfetti nella fattura e nello stato.
Ora, alcune piccole considerazioni sono necessarie:

SONO CAPI USATI

Verissimo, i capi sono usati, ma se in ottimo stato e di buona qualità non vedo perchè non poterli acquistare (con uno sconto del 90% o più) ed utilizzare.

Basterà lavarli in lavatrice con un buon igienizzante (io utilizzo il Napisan) e potrete indossarli in tutta tranquillità.

 

ALCUNI PRESENTANO IMPERFEZIONI

Vera anche questa affermazione, personalmente scelgo sempre capi pari al nuovo o quasi, ma se trovate una maglietta che davvero vi fa impazzire o è perfetta per un outfit che avete in mente, potete coprire eventuali imperfezioni (come piccoli buchi o macchie) con delle toppe.

Proprio in questa stagione stano andando davvero di moda. Potete acquistarle su internet per risparmiare, vi lascio un esempio

Le toppe sono generalmente autoadesive, basta passare il ferro da stiro sopra e la colla presente sulla toppa aderirà perfettamente al capo.
Se così non fosse, basterà armarsi di santa pazienza e cucirle a mano.

Non sapete cucire? Non c’è problema, “nessuno è nato imparato” si dice, quindi prendete un bel tutorial su youtube ed iniziate a cucire. Vedrete che vi tornerà utile prima o poi!

Se l’imperfezione è davvero piccola, potete mettere una spilla gioiello per una serata elegante, oppure una spilla divertente per le serate con gli amici.

I CAPI SONO VECCHI

Eh no, su questo non si può dire nulla. Infatti già da qualche anno, sta crescendo sempre di più la ricerca di capi di

abbigliamento o accessori vintage.

I negozi più famosi che trattano questi prodotti però hanno prezzi davvero alti che superano anche di 10 volte il prezzo originale della merce.

 

Questo è tutto, spero di avervi messo un po’ d curiosità e di avervi fornito un piccolo spunto per i vostri prossimi acquisti.

Grazie per aver letto l’articolo!!

Ilaria Rompietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *