Come crescere su Instagram. Lezione 1


Web e Social / mercoledì, Gennaio 3rd, 2018

Come molti sapranno, Instagram sta diventando il mio social preferito. Lo trovo stimolante, dinamico e non posso fare a meno di perdermi nella bellezza di post meravigliosi e profili super curati.

Da circa due mesi sto studiando il suo funzionamento, le sue logiche, il pubblico ed i metodi per crescere.

Oggi vorrei inaugurare una nuova rubrica per la quale ogni giorno uscirà un nuovo post dove vi spiegherò come funziona Instagram e vi darò qualche consiglio su come far crescere il vostro profilo.

Ma partiamo dai numeri

Il mio profilo il 3 novembre 2017 vantava 300 followers ed una media di 40 like a foto.
Lo stesso (si fa per dire) profilo ad oggi, 3 gennaio 2018 vanta 1.470 followers ed una media di 100 like a foto.

Come è stato possibile questo enorme progresso? Ve lo spiego subito.

LA QUALITÀ DELLE FOTO SEMPRE AL PRIMO POSTO

Inutile prenderci in giro, non esistono miracoli, alla base di un buon profilo c’è sempre un grande lavoro. Non illudetevi di poter fare foto di bassa qualità o con delle luci totalmente sbagliate ed avere successo. La qualità dello scatto deve sempre essere ottima. Non è necessario scattare con una reflex, adesso la maggior parte degli smartphone è in grado di fare foto di ottima qualità, e non parlo di top di gamma ma di telefoni in commercio anche a 200 euro (il mio telefono precedente era un Samsung A5 2016).

LA MESSA A FUOCO

L’immagine deve essere nitida e chiara. Prestate sempre attenzione alla messa a fuoco!

LA LUCE

Dove è possibile, vi consiglio di scegliere fonti di luce naturale.
Dove invece non è possibile usare la luce diurna, in commercio vendono tantissimi dispositivi, dalle più varie (ma ingombranti) soft box, alle luci da selfie, alle light box.

 

Se siete in un ristorante o una caffetteria e la luce non è buona, una chicca è utilizzare la luce del cellulare coprendola con il velo di un tovagliolo.
Così facendo la luce non risulterà diretta ma verrà diffusa (più o meno come accade per una soft box).

Tutto il resto potete farlo in post-produzione.

Proprio la post-produzione sarà l’argomento di cui tratteremo domani. Vedremo quali programmi utilizzare e vi parlerò dell’importanza di un Feed uniforme.

Se ti è piaciuto l'articolo, fammelo sapere

16 Replies to “Come crescere su Instagram. Lezione 1”

  1. Molto interessante. C è da dire che molte blogger utilizzano i bot, che sono assolutamente da evitare perché penalizzano!!!

  2. Un post davvero molto interessante, grazie perché mi hai spiegato dei trucchetti per le fotografie che non conoscevo ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *