In questa nuova rubrica vorrei parlare di organizzazione. Avete presente quando siete in totale confusione e non sapete più dove mettere le mani per quante cose avete da fare? ​
Ecco i miei consigli vi aiuteranno a gestire questi momenti di caos.
Molte volte si sottovaluta l’importanza di pianificare le attività quotidiane. Infatti avere le idee chiare su cosa fare durante il giorno e nei giorni successivi vi aiuterà a tranquillizzarvi e a non pensare per tutta la notte alle 300 cose da fare l’indomani.
In questo primo post parleremo degli strumenti fondamentali che vi aiuteranno nell’organizzazione.

Prima tra tutte: l’agenda!
L’agenda è un elemento fondamentale per tenere sotto mano tutti i nostri impegni e vedrete che a lungo andare risulterà davvero utile.

Cosa si scrive sull’agenda?
Io ho sezionato l’agenda a seconda delle mie esigenze, è molto importante riflettere su tutti i dati che vorremmo segnare, come ad esempio le spese, piuttosto che gli appuntamenti, magari gli orari dei treni piuttosto che le cose da fare e così via.

Come essere costanti nel segnare le cose sull’agenda?
Se siete delle persone che molte volte si dimenticano anche di averla l’agenda (come me xD), vi consiglio di stabilire dei veri e propri orari durante i quali “aggiornare” l’agenda.
Personalmente la apro la mattina appena alzata per controllare impegni vari e segnare ciò che mi serve e la sera prima di andare a dormire. Segnarvi tutti gli impegni del giorno seguente vi aiuterà a dormire meglio, senza l’ansia di dimenticare qualcosa.
Con il tempo sentirete il bisogno di annotarvi alcune info, quindi verrà tutto in automatico.

Cosa serve oltre all’agenda?
La tecnologia ci aiuta molto nell’organizzazione. Sia su Android che su IOS è pieno di applicazioni con lo scopo di ricordarci tutti i nostri dati e impegni.

Io ne ho provate molte ma nulla riesce a battere la cara agenda, però uno strumento che utilizzo tantissimo è il calendario Google. Lo trovo davvero molto valido ed è possibile sincronizzarlo su computer e cellulare. Si può scrivere un impegno e al momento arriverà una notifica che si può ignorare o posticipare.

Bene, questo post voleva essere una piccola introduzione.
Prossimamente entreremo nello specifico e vedremo come gestire l’agenda e i vari inserti necessari.

[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=W5ZzzDBRo-I&t=25s”]