Nei precedenti articoli abbiamo visto alcune tecniche su come restare concentrati anche durante le ore pomeridiane, e vi avevo accennato la tecnica ASMR.

Che cosa è l’ASMR?

L`ASMR consiste nel provare una sensazione di benessere in seguito all’ascolto di suoni di oggetti o alla visione di alcuni strumenti tra i quali le mani.

Vediamolo più nello specifico; il suono di alcuni oggetti provoca nell’individuo dei “triggers” cioè una sensazione di benessere e rilassamento. Come sempre, la scelta degli oggetti è molto soggettiva.

Vediamo i più comuni:

  • Tapping: il ticchettio dei polpastrelli o delle unghie su vari materiali
  • Brushing: lo sfregamento di un pennello sul microfono
  • Cupping: la riproduzione della sensazione di “orecchie attappate” che proviamo quando siamo sott’acqua.

Come questi ce ne sono davvero tanti altri, basta trovare il proprio trigger preferito, cioè la combinazione di movimenti e oggetti che ci rende più soddisfatti.

L’ASMR provoca una sensazione di benessere a più del 60% delle persone e si sta diffondendo sempre di più viste le sue ottime proprietà contro l’insonnia, l’ansia e gli attacchi di panico.

Qui sotto vi lascio alcuni dei miei video preferiti e vi invito ad approfondire l’argomento; personalmente ho avuto solo benefici, mi ha aiutata in un periodo di frequenti attacchi di panico, ansia e stress e da quando l’ho scoperto non l’ho più abbandonato.

Video tapping
Video brushing
Video ASMR misto

E voi conoscevate l’ASMR? Fatemelo sapere nei commenti!